Artigianato in Val d’Aosta | Il portale delle Eccellenze Made in Italy nell’Artigianato, la Buona Tavola, la Moda e il Turismo Italiano | Meglio in Italia

Artigianato in Val d’Aosta

Fiera di Sant’Orso

La Fiera di Sant’Orso di Aosta è una tradizionale fiera che si tiene ogni anno il 30 e il 31 gennaio, in occasione della festa di Sant’Orso, patrono della città. La fiera ha radici antiche che risalgono al Medioevo, quando si svolgeva nel Borgo di Aosta, nelle vicinanze della Collegiata di Sant’Orso.

Secondo le leggende locali, la fiera ha avuto origine proprio di fronte alla chiesa di Sant’Orso, dove il Santo avrebbe distribuito indumenti e calzature in legno chiamate "sabot" ai poveri. Questa tradizione è ancora oggi onorata con la presenza di artigiani che espongono e vendono le loro creazioni, tra cui i caratteristici "sabot".

La fiera ha subito nel corso dei secoli una trasformazione significativa e ora coinvolge l’intero centro cittadino di Aosta, all’interno e a fianco delle antiche mura romane. Durante la fiera, artisti e artigiani valdostani espongono con orgoglio i frutti del loro lavoro, tra cui opere d’arte, oggetti artigianali, prodotti alimentari tipici e molto altro. La fiera è diventata un evento di grande richiamo per i visitatori, offrendo loro l’opportunità di scoprire la ricca tradizione culturale e artigianale della Valle d’Aosta.

La Fiera di Sant’Orso rappresenta quindi una celebrazione della storia e della cultura valdostana, mantenendo vive antiche tradizioni e offrendo al tempo stesso uno spaccato della creatività contemporanea della regione. È un momento di festa e di condivisione, che attrae visitatori da diverse parti d’Italia e del mondo.


Fiera di Antey Saint André

La Fiera dell’Artigianato Valdostano di Tradizione ad Antey-Saint-André offre una vista spettacolare del Cervino come sfondo, insieme a opere d’arte realizzate dagli allievi delle scuole di artigianato della Valle d’Aosta.
Questo evento annuale celebra la tradizione, l’artigianato e la cultura della regione.
Gli artigiani espongono preziosi lavori di scultura, intaglio e tornitura del legno, intreccio, lavorazione della pietra ollare, del ferro e del rame.
La fiera è la terza più importante in Valle d’Aosta, dopo Aosta e Donnas.
Questa festa è anche un’occasione speciale per connettersi con la montagna attraverso ricordi del passato, sapori antichi e musica locale, tutto immerso nei panorami mozzafiato della Valle del Cervino.


La Valle d’Aosta è una piccola regione montuosa con una ricca tradizione culturale e artigianale. L’artigianato in Val d’Aosta è influenzato dalla bellezza naturale delle Alpi e dalle tradizioni locali. Ecco alcuni dei principali settori dell’artigianato in Val d’Aosta:

Legno intagliato: La lavorazione del legno è una tradizione importante in Val d’Aosta. Gli artigiani locali producono mobili, sculture, oggetti d’arte e addobbi per la casa intagliati a mano. I motivi spesso riflettono la vita rurale e la natura circostante.

Tessuti e ricami: La tessitura tradizionale è un’arte che viene tramandata da generazioni. Tessuti in lana, cotone e lino vengono utilizzati per creare coperte, cuscini, tovaglie e abbigliamento. I ricami a mano sono spesso caratterizzati da motivi floreali e geometrici.

Cuoio: La lavorazione della pelle è un settore artigianale importante in Val d’Aosta. Gli artigiani creano borse, cinture, portafogli e calzature in pelle di alta qualità.

Ceramica: Anche se non è il settore principale dell’artigianato in Val d’Aosta, ci sono alcune botteghe che producono ceramiche decorative, come piatti, vasi e oggetti d’arte.

Oro e gioielli: Gli orafi locali creano gioielli unici spesso ispirati alla natura montuosa circostante. I metalli preziosi e le pietre locali vengono utilizzati per realizzare gioielli di alta qualità.

Vetro soffiato: Alcune località in Val d’Aosta sono famose per la produzione di oggetti in vetro soffiato, come lampadari, vetri artistici e oggetti d’arte in vetro.

Coltelli: La produzione di coltelli artigianali è una tradizione radicata in Val d’Aosta. I coltelli locali sono noti per la loro qualità e possono essere decorati con intagli o disegni regionali.

Prodotti alimentari: L’artigianato non si limita solo agli oggetti fisici. La Val d’Aosta è famosa per i suoi prodotti alimentari artigianali come formaggi, salumi, pane di segale e liquori locali.

L’artigianato in Val d’Aosta riflette la cultura montuosa e la tradizione della regione, con una forte enfasi sulla qualità, la durata e la bellezza. Se visiti questa regione, avrai l’opportunità di scoprire e acquistare oggetti artigianali unici che riflettono la storia e la bellezza della Val d’Aosta.