Cosa vedere in Umbria in tre giorni | Il portale delle Eccellenze Made in Italy nell’Artigianato, la Buona Tavola, la Moda e il Turismo Italiano | Meglio in Italia

Cosa vedere in Umbria in tre giorni

L’Umbria è una regione situata nel cuore dell’Italia con una ricca storia, paesaggi pittoreschi e una cultura affascinante. Ecco un itinerario per scoprire alcune delle sue principali attrazioni in tre giorni:

  • Giorno 1: Perugia
    • Arrivo all’aeroporto di Perugia o alla stazione ferroviaria.
    • Mattina: Inizia il tuo viaggio esplorando la città di Perugia. Visita il centro storico con la Cattedrale di San Lorenzo, il Palazzo dei Priori e l’Arco Etrusco.
    • Pomeriggio: Esplora la Rocca Paolina, una fortezza rinascimentale, e visita la Galleria Nazionale dell’Umbria per ammirare opere d’arte locali.
    • Serata: Passeggia per le strade del centro storico e cena in uno dei ristoranti locali.
  • Giorno 2: Assisi e Spello
    • Mattina: Parti alla volta di Assisi, una delle città più famose dell’Umbria, famosa per essere la città natale di San Francesco. Visita la Basilica di San Francesco, la Basilica di Santa Chiara e la Rocca Maggiore.
    • Pomeriggio: Prosegui verso Spello, un affascinante borgo medievale noto per i suoi fiori e le sue strade pittoresche. Passeggia per il centro storico e visita la Collegiata di Santa Maria Maggiore.
    • Serata: Rientra a Perugia o alloggia a Spello per la notte e cena in un ristorante tradizionale.
  • Giorno 3: Orvieto e Todi
    • Mattina: Guida fino a Orvieto, una città affacciata su una collina famosa per il suo Duomo, uno dei più belli d’Italia. Visita anche la Pozzo di San Patrizio e il quartiere sotterraneo.
    • Pomeriggio: Prosegui verso Todi, un’altra città medievale incantevole. Esplora il centro storico e visita la Cattedrale di Todi e il Tempio di Santa Maria della Consolazione.
    • Serata: Rientra a Perugia per la tua ultima sera in Umbria. Puoi dedicare il tempo rimasto a esplorare ulteriormente la città o a gustare un’ultima cena nella città.

Questo itinerario ti darà un assaggio delle principali attrazioni dell’Umbria, ma la regione offre anche molte altre opportunità, come la visita a città come Gubbio e Spoleto, l’esplorazione delle colline umbre e dei vigneti, o la scoperta dei tesori artistici e culinari locali. Se hai più tempo a disposizione, considera di estendere il tuo soggiorno per esplorare ulteriormente questa regione ricca di cultura e bellezze naturali.